La nostra storia

La Biblioteca dei Ragazzi e delle Ragazze è una Società Cooperativa Sociale Onlus, nata nel giugno 2015, con l’obiettivo di promuovere e diffondere la lettura in tutte le forme possibili, con particolare riferimento alla narrativa per bambin* e ragazz*.

Il progetto nasce nel 2013. In quell’anno, la costituenda impresa vince il bando per i Servizi di assistenza tecnico-scientifica volti a sostenere l’iniziativa “START-UP IMPRENDITORIA SOCIALE”, promosso dall’Unione Italiana delle Camere di Commercio in collaborazione con Universitas Mercatorum, potendo così accedere a un valido percorso di formazione per la concreta definizione del progetto.

Dal 2015, anno dell’ufficiale costituzione, svolgiamo laboratori di lettura e creatività, organizziamo eventi artistico-culturali (festival, mostre, rassegne, fiere) incentrati sulla valorizzazione e la diffusione dell’editoria specializzata e di qualità.

Svolgiamo un servizio continuativo di prestito e consultazione di volumi, al quale si accede sottoscrivendo una delle nostre tessere utente.

Collaboriamo con scuole di ogni ordine e grado, enti pubblici o privati, associazioni e realtà del terzo settore.

Nel concreto, qualche esempio di cosa facciamo.

RACCONTAMI UN CASTELLO – nuovi percorsi di narrazione
Un festival interamente dedicato alla narrazione scritta, orale e illustrata.

RAGAZZI MEDFEST – FESTIVAL MEDITERRANEO DEI RAGAZZI: TEATRO, LETTERATURA E CINEMA
La Biblioteca dei Ragazzi collabora alla sezione Letteratura del Ragazzi MedFest – Festival Mediterraneo dei Ragazzi di Reggio Calabria, curando letture, incontri con gli autori per scuole e famiglie, laboratori, esposizioni e lo spazio di libera lettura.

PAZZI DI STORIE – durante l’anno la Biblioteca organizza cicli di letture tematiche, performance e laboratori per bambin* e ragazz*.

LO SCAFFALE ITINERANTE
I nostri libri sono nomadi, itineranti: amano vedere altri luoghi, adattarsi agli spazi, lasciarsi spostare, avere sempre persone nuove attorno. Ogni tanto, alcuni di loro vengono ospitati in un luogo diverso dal solito: luoghi o spazi gestiti da associazioni e realtà con le quali condividiamo valori, visioni, prospettive. Si aprono così cammini nuovi, possibilità.